Che cos’è la malattia Hib e il vaccino Hib?

hibNonostante il nome, il batterio chiamato Haemophilus influenzae di tipo B o Hib non causa l’influenza. Esso, tuttavia, può causare la malattia Hib, una grave minaccia per la salute dei bambini, soprattutto sotto i 5 anni. Fortunatamente, il vaccino Hib è disponibile dal 1992 e offre una protezione sicura ed efficace contro questa minaccia.

Che cos’è la malattia Hib?

La Hib è un’infezione batterica invasiva che un tempo era la causa più comune di meningite batterica. La meningite è un’infezione della membrana che ricopre il cervello e il midollo spinale. La meningite batterica è una grave infezione che può causare febbre, diminuzione della capacità cognitiva, coma e morte. Uccide dal 3% al 6% dei bambini che ce l’hanno. E anche quando i bambini riescono a sopravvivere, molti di loro mostrano gravi danni cerebrali che possono variare dalla cecità alla paralisi fino al ritardo mentale.

Oltre alla meningite, l’Hib può causare polmonite, epiglottite, che è un’infezione alla gola che può causare difficoltà respiratorie, infezioni del sangue, infezione ossea e l’infezione comune che porta all’artrite. Il germe Hib si sviluppa e si diffonde tramite goccioline che vengono trasmesse dagli starnuti o dai colpi di tosse.

Può il vaccino Hib causare la stessa malattia?

Il batterio Hib possiede un rivestimento utilizzato per creare il vaccino accoppiandolo con una proteina. Poiché il batterio intero non viene utilizzato, non può causare infezioni Hib e quindi non possono insorgere malattie.

Il vaccino Hib è sicuro? Può essere somministrato con altri vaccini?

Il vaccino è sicuro. Gli effetti indesiderati più comuni sono dolore, gonfiore e arrossamento al sito dell’iniezione. Non ci sono effetti collaterali gravi o gravi reazioni allergiche. Inoltre, è possibile somministrare il vaccino con altri vaccini anche in una unica combinazione.

Chi dovrebbe ricevere il vaccino?

Gli esperti raccomandano che il vaccino venga somministrato a bambini di età inferiore ai 5 mesi. Idealmente, la prima dovrebbe essere somministrata all’età di 2 mesi.
Poiché la malattia da Hib è molto rara nei bambini più grandi e poiché la maggior parte degli adulti ha anticorpi Hib nel loro sistema immunitario, il vaccino non è raccomandabile ad una età superiore ai 5 anni o più. Fatta eccezione per alcuni casi specifici,  come:

  • Chiunque abbia avuto una asportazione della milza e chiunque soffra di anemia falciforme, la leucemia, o HIV
  • Chiunque abbia un sistema immunitario soppresso a causa di una condizione o di un trattamento medico quale quello per il cancro

Quando il bambino deve essere vaccinato?

Si raccomanda che il neonato riceva la prima dose all’età di 2 mesi, la seconda dose all’età di 4 mesi, e la terza dose, a seconda di quale vaccino viene utilizzato, all’età di 6 mesi. Tali vaccini richiedono un booster a volte tra i 12 e i 15 mesi. 

Nessun bambino con meno di 6 settimane di vita dovrebbe ricevere il vaccino. Questo, di fatti, potrebbe causare una reazione che impedisce al corpo di rispondere alle dosi successive di vaccino Hib. La maggior parte dei neonati possiede una immunità naturale all’Hib che viene loro passata dalla madre, ma che poi svanisce.

 

Lascia un commento