Cosa fare se il bimbo ha perso un vaccino?

vaccino-bambinoPer la maggior parte dei vaccini non è mai troppo tardi recuperare. I bambini che hanno perso i loro primi due appuntamenti a 2 mesi di età possono iniziare più tardi. I bambini che hanno fatto alcune somministrazioni e poi si sono presentati in ritardo ai richiami possono tranquillamente proseguire il loro percorso, senza dover ricominciare tutto da capo.

Se avete dei bambini che non sono stati immunizzati quando erano piccoli, o che hanno eseguito la vaccinazione in ritardo, contattate il medico o un esperto dell’USL che vi aiuterà a rimettere le cose a posto. Questo non vuol dire che si consiglia di rimandare le vaccinazioni del piccolo solo perché si sa che è possibile farle dopo. Circa ogni mese un neonato ha bisogno di vaccinazioni poiché non è completamente protetto da malattie prevenibili con un  vaccino.

Vaccini combinati

Un vaccino combinato racchiude più di un vaccino contenuto in una sola dose. Esse consente ad un bambino di ottenere più vaccini in una sola volta, senza dover fare più iniezioni. Diversi vaccini combinati sono già in uso (ad esempio il MMR, DTaP, Hib / HepB, DTaP / IPV / HepB), e molti ancora sono in fase di sviluppo.

È pericoloso fare più vaccini in una volta?

No. Molti studi hanno valutato gli effetti della somministrazione di combinazioni di vaccini contemporaneamente e hanno dimostrato che i vaccini sono ugualmente efficaci in combinazione tanto quanto lo sono da soli. Vi è un rischio leggermente maggiore di avere convulsioni febbrili dopo essere stati vaccinati con dei vaccini combinati alla varicella rispetto al vaccino della varicella ottenuta separatamente.
Ricordate, i bambini al momento in cui nascono, sono esposti a una grande quantità di batteri e virus ogni giorno. Basta semplicemente mangiare e/o bere per essere esposti ad antigeni batterici, virali e fungini. Considerate questo: un colpo d’aria espone a un bambino a ben 4-10 antigeni in una unica volta. Quindi, un bambino con un sistema immunitario normale non avrà alcuna difficoltà a gestire gli antigeni introdotti dalla vaccinazione.

Cosa fare se il bambino ha accidentalmente fatto una vaccinazione in più?

Non ci sono effetti collaterali aggiuntivi nel ricevere una vaccinazione supplementare.

Come è possibile ridurre al minimo il dolore delle vaccinazioni?

La maggior parte dei bambini riesce a gestire il disagio mite di una iniezione e gli effetti del vaccino stesso molto bene e una carezza sarà sufficiente.
Altri sono noti per sperimentare più dolore e / o febbre ed effetti collaterali. In questo caso, potete dare un antidolorifico (come dell’ibuprofene o del paracetamolo) che potrà contribuire ad attenuare i sintomi. Il calore e il massaggio presso il sito della puntura possono anch’essi aiutare in alcuni casi.
Nei bambini più grandi, a volte la distrazione può essere molto utile, come ad esempio mostrare loro una girandola durante la somministrazione, leggere e far vedere loro un libro, praticare degli esercizi di respirazione profonda. Comunque sia, date supporto al vostro bambino e non sminuite il suo comportamento, non ridicolizzate il suo pianto.

 

Lascia un commento