Consigli utili per la pancia dopo il parto

pancia dopo il partoI tessuti della pancia dopo il parto è naturale che siano rilassati, soprattutto considerato che la parte addominale deve dilatarsi in modo da far sì che il piccolo nasca correttamente. Seguendo qualche piccolo consiglio, dopo almeno due settimane dal parto, è possibile riportare la propria pancia alla giusta tonicità.

La pancia dopo il parto: come tonificarla

    1.  Pancera! Nei primi giorni dopo il parto, per almeno due settimane, è bene indossare una pancera adatta che non stringa ma che sia in grado di sostenere.
      In questo modo i muscoli impareranno a fare di nuovo il loro lavoro.
      È molto consigliata in particolare alle donne che hanno partorito con il cesareo, perché allevia i movimenti nonostante i punti di sutura.
      Offerta

    2. Un po’ di attività fisica. È molto difficile ritagliarsi del tempo per sé, ma basta una mezz’ora di camminata al parco per muoversi un po’ assieme al papà, alla nonna, a qualche amica e al bebè.
    3.  Poco sale nella dieta. Niente dieta dopo il parto, specialmente se la mamma deve allattare. È importante però far sì che il cibo ingerito risulti equilibrato, riducendo il sale e mangiando tanta frutta lontano dai pasti.
    4. La giusta crema. Passare una buona crema sulla zona addominale è un ottimo modo per far sì che la pelle in eccesso risulti più tonica.
      È importante sempre controllare l’etichetta, però, per verificare che non ci siano indicazioni specifiche per donne in allattamento.
      Offerta
    5. Olio di mandorle. L’olio di mandorle fa bene sia alla pancia che al seno, meglio se dolce. Passarlo dopo una doccia o prima di andare a dormire fa sì che la pelle si rassodi e sia nutrita a fondo.
      Offerta
 

Lascia un commento