Togliere il pannolino? Non è un problema

vasino mipTogliere il pannolino è uno dei passaggi della crescita di un figlio che mette più in ansia i genitori. Sarà pronto al cambiamento? Si abituerà velocemente o avrà bisogno di molto tempo? Farà comunque i suoi bisogni quando sentirà lo stimolo o si tratterrà perché non sente più la protezione del pannolino?
Queste sono solo alcune delle tante domande che si sono poste le mamme che abbiamo intervistato sul tema dello “spannolinamento“,domande lecite che ogni mamma si è posta nel momento in cui ha deciso o è necessario che il proprio figlio debba diventare, sotto questo punto di vista, indipendente.

Nella maggioranza dei casi il pannolino viene tolto prima dell’inizio della scuola dell’infanzia, altre volte, anche se molto più rare, è il bambino a richiederlo perché infastidito dalla sensazione provocata dal pannolino sulla pelle.
In ogni caso, togliere il pannolino sarà un gioco da ragazzi semplicemente adottando questi pochi ma fondamentali trucchi forniti dalla nostra psicologa infantile.

1. Orari fissi: iniziate con il fissare degli orari, preferibilmente collocati dopo ogni pasto, in cui proporrete l vostri bimbo di fare i suoi bisogni, rendendolo quasi un rituale e accompagnandolo in bagno (non in altri luoghi) o sul vasino o sul water. Se vedete che il bambino non accetta di buon grado il vasino potete provare con il riduttore per water e viceversa.
images (7)2. Tempi stabiliti: la “seduta” del vostro bambino in bagno non deve superare i 10-15 minuti, se in questo intervallo di tempo non succede nulla riprovate in un secondo momento, ma sempre cercando di mantenere una regolarità negli orari.
3. Comodità: che abbiate deciso di utilizzare il vasino o il riduttore, è fondamentale che vostro figlio stia comodo. La posizione assunta deve essere il più possibile confortevole, con le ginocchia più in alto rispetto al suo sederino e con i piedi completamente appoggiati a terra. Questo momento deve risultare per il bambino un rilassamento, non una costrizione.
4. Momento giusto: non tutti i momenti nella vita di un bambino sono ideali per questo grande progresso; bisognerà infatti evitare di iniziare a togliere il pannolino in situazioni ”difficili”, come l’arrivo imminente di un fratellino o di una sorellina, oppure un trasloco, che potrebbero ulteriormente destabilizzare il bambino.

 

One Response

  1. Avatar aliko 29 Aprile 2015

Lascia un commento