Bomboniere per il battesimo sacre

Un ricordo per amici e familiari

Quello del battesimo è un giorno emozionante per le famiglie credenti: il bambino appena arrivato inizia a seguire le scelte dei genitori, entrando a far parte di una famiglia molto più grande della propria.

È un classico dei festeggiamenti religiosi donare, alla fine della festa, un piccolo presente come ricordo agli amici e ai familiari invitati.

È il caso delle bomboniere per il battesimo sacre, che rispettino il clima religioso dell’avvenimento ma che costituiscano anche un dono apprezzato.

Ecco qualche consiglio per scegliere al meglio il regalo per gli ospiti del battesimo.

Delicatezza

Visto e considerato che si tratta di una cerimonia religiosa per un bambino non scegliere qualcosa di troppo chiassoso, che non sarebbe in linea con lo spirito del festeggiamento. Per le bomboniere per il battesimo sacre optate per colori tenui, dal bianco e le sue sfumature se volete ricreare un alone di purezza ed innocenza, al rosa pastello o azzurro delicato per incontrare il sesso del piccolo.

Sacralità

Se avete optato per il battesimo probabilmente siete credenti, e non sarebbe appropriato per la situazione scegliere qualche tema troppo giocoso. Le immagini sacre sono moltissime, a disposizione della fantasia della famiglia. Cercate di scegliere qualcosa che rimandi al mondo infantile e alla purezza piuttosto che immagini più severe e rigorose.
Se desiderate presentare un dono anche più giocoso ai vostri ospiti (una foto in una cornice colorata, un giocattolo in legno), magari riservatelo per i confetti.

Budget e qualità

Soprattutto se avete invitato molte persone, probabilmente la spesa per le bomboniere per il battesimo sacre sarà elevata. Potete cercare di ammortizzarla in diversi modi. Se siete abili con il fai da te potreste comprare le varie parti (sacchettini per confetti, chiudipacco, medagliette e cordoncini) e assemblarle a casa, coinvolgendo anche i familiari più intimi che vi stanno aiutando con i preparativi.

Se invece non ve la sentite di pensarci da soli, cercate oggetti economici ma di buona fattura, magari evitando l’artigianato più lussuoso.

La bomboniera solidale

È diventata sempre più frequente in tutte le celebrazioni religiose e non. Perché, anziché spendere denaro per un regalo materiale, non investite la stessa cifra in un progetto di solidarietà? Potete donare ad un’associazione, magari religiosa per rispettare il tema della festa, e presentare agli invitati un cartoncino o una breve lettera di spiegazione del perché avete optato per questa scelta.

Se intendente crescere vostro figlio negli ideali della cristianità, solidarietà e accoglienza saranno sicuramente valori che desidererà rispettare. Pensate che emozione proverà, quando saprà che avrà aiutato altri bambini o persone in difficoltà.

 

Lascia un commento