Bomboniere per il battesimo: ecco qualche consiglio

Non tutti lo sanno ma, il battesimo, così come il matrimonio, prevede una sorta di galateo che riguarda l’organizzazione e l’accoglienza degli invitati. Ci saranno tante cose a cui pensare e da organizzare e, proprio per questo, vorremmo aiutarti a fare le scelte giuste soprattutto per ciò che riguarda la questione bomboniere battesimo. Esse costituiscono il ricordo “materiale” della giornata di festeggiamenti e, proprio per questo, ricoprono un ruolo molto importante. Non basterà scegliere un oggetto grazioso e darlo in omaggio agli invitati perché, come vedremo, ci sono alcune regole non scritte che ti aiuteranno nella buona riuscita dei festeggiamenti e degli oneri che questi richiedono.

Cosa simboleggia il battesimo nella nostra comunità?

Festeggiare questo rito è un momento importantissimo per i neo mamme e papà che non riguarda solamente l’aspetto cattolico. Il piccolo appena venuto al mondo viene ufficialmente accolto nella comunità di credenti e questo avviene tramite una dolce festa alla quale partecipano le persone care alla neonata famiglia. Il battesimo per i credenti apre la strada al bambino verso la via eterna ma accoglie anche i laici ai festeggiamenti e, dunque, prevede l’organizzazione di un rito cattolico e di uno che potremmo definire “pagano”.

Un rito religioso e laico al tempo stesso

A dir la verità nella religione cattolica il banchetto che onora i grandi festeggiamenti è già di per sé parte di questo rito al quale sono accolti tutti i cari, gli amici e i parenti del bambino ai suoi primi mesi di vita. A differenza del matrimonio non vi sono riti laici che sanciscano ufficialmente la nascita di un bambino se non consideriamo l’iscrizione all’anagrafe. Per questo il battesimo è tutt’ora interpretato come un’occasione di gioia per presentare il bambino al mondo e dargli il benvenuto alla vita.

Con questo rito i genitori e i cari designati a fare da madrina o padrino si impegnano a crescere il bambino con amore e attenzione, proteggendolo dal male e indirizzandolo verso il bene. È un giorno in cui si formalizza il suo arrivo ma anche il nome che gli verrà assegnato con una cerimonia solenne alla quale partecipano tutte le persone vicine alla famiglia. Un ruolo d’onore riguarda madrina e padrino che, per l’appunto accolgono il ruolo di proteggere il piccolo nel suo percorso di crescita.

La scelta delle bomboniere

I genitori sono soliti offrire confetti e bomboniere ai partecipanti, ovvero a chi ha preso parte alla cerimonia e al ricevimento. Da un punto di vista “estetico” la scelta dipende dal gusto di mamma e papà, sebbene ci siano poche semplici regole da seguire per non sbagliare. In primo luogo si procede ordinandone sempre qualcuna in più rispetto al totale degli invitati.

Questo perché potrebbe aggiungersene qualcuno a ridosso della data e per evitare di terminarle e lasciare andare via qualche invitato a mani vuote. Le bomboniere consistono in un oggetto commemorativo abbinato ad un sacchetto di confetti nel quale è inserito anche il bigliettino che riporta il nome del piccolo e la data dell’evento.

Come organizzarsi per tempo

Tutto dipende dal numero di invitati e dal tempo di cui si dispone. In genere è preferibile essere organizzati almeno un mese prima della cerimonia in modo tale da poter rimediare ad eventuali aumenti o diminuzioni del numero degli invitati che confermeranno la loro presenza.

Per i familiari più stretti e per padrini e madrine la bomboniera dovrebbe essere diversa dalle altre in virtù dell’importante ruolo che questi ricopriranno nella vita del piccolo. Per questo anche la consegna della bomboniera dovrebbe avvenire in due tempi differenti. Nello specifico tutti gli invitati la ricevono al termine della giornata mentre alla cerchia più stretta viene riservato un momento a parte.

Come scegliere la bomboniera per il battesimo?

La bomboniera rappresenta un ringraziamento formale per la partecipazione e, per questo, la scelta dipende anche dal budget a disposizione dei genitori. Quanto alla scelta estetica, invece, raccomandiamo soggetti a tema con i festeggiamenti. La nascita di un bimbo è uno degli eventi più significativi che va celebrata scegliendo uno stile dolce che rimarrà nel tempo come il più tenero dei ricordi. Una cicogna o un dolcissimo orsetto confezionati in modo personalizzato sono i soggetti ideali a cui rivolgere l’attenzione abbinando il tutto a colori tenui e delicati e a gustosi confetti di prima qualità.

 

Lascia un commento